Versione solo testo - Laboratorio Chimico Camera Commercio Torino, 15 dicembre 2018
Torna alla versione grafica - home

Macerata



Torino, 15 dicembre 2018
ultimo aggiornamento: 24.07.2015



Sportello etichettatura e sicurezza alimentare



MACERATA



 La recente evoluzione della legislazione sulla sicurezza e sull’etichettatura dei prodotti alimentari ha arricchito la normativa di riferimento, rendendola però di difficile comprensione per i "non addetti ai lavori".
 
La Camera di commercio di Macerata, per supportare le aziende agro-alimentari e in coerenza con i propri compiti in tema di regolazione del mercato e di tutela del consumatore, ha attivato, in collaborazione con il Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino, uno sportello di primo orientamento sulla materia. L’assistenza viene fornita alle imprese agro-alimentari del territorio provinciale da personale qualificato ed esperto e comprende un servizio tecnico ed uno legale.
 
Servizio tecnico di primo orientamento
Studio dei quesiti legati alla seguenti tematiche:
■ sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità, materiali a contatto con gli alimenti, allergeni, trasporto alimenti, etc.
■ etichettatura: studio dei contenuti inseriti in etichetta (inserimento dei dati mancanti, adeguatezza della terminologia, etc.) e dell’etichettatura nutrizionale sulla base della normativa vigente
■ etichettatura ambientale: chiarimenti sulle informazioni da inserire sull'imballaggio per la corretta raccolta da parte dell'utilizzatore finale, favorendo il processo di riutilizzazione, di recupero e riciclaggio degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio.
■ Vendita in UE ed Esportazione extra UE dei prodotti alimentari: indicazioni riguardo alle fonti istituzionali da consultare per vendere ed esportare nei diversi Paesi, orientamento sui requisiti cogenti (analisi e documentazione) nei singoli Paesi extra UE.
  
 
Servizio legale: può rendersi necessario ad esempio per la verifica dell’adeguata terminologia da inserire in etichetta al fine di evitare possibili fraintendimenti sulla comunicazione nei confronti dei consumatori.
 
Per chi è:
 
imprese agro-alimentari del territorio provinciale
 
Cosa fare per:
 
Per inviare i propri quesiti occorre utilizzare l'apposito modulo, da inviare tramite posta elettronica al seguente indirizzo e-mail: etichettatura@mc.camcom.it
 
Il servizio viene fornito dietro pagamento del solo costo dovuto al Laboratorio di Torino, strutturato in base al tempo impiegato per l'elaborazione delle risposte ai singoli quesiti, calcolato con costo orario di € 75,00 + iva.

Il pagamento dovrà essere effettuato con:

bonifico bancario intestato a CCIAA Macerata, codice IBAN  IT71F0605513401000000018056, causale "CONSULENZA SPORTELLO SICUREZZA E ETICHETTATURA ALIMENTARE".

L’impresa compila in ogni sua parte il modulo richiesta; l'ufficio comunicherà il costo per la fornitura del servizio, ad avvenuto pagamento si provvederà ad elaborare la risposta.

L'elaborato sarà fornito entro 8 giorni lavorativi dal ricevimento del pagamento.

Per quesiti di natura particolarmente complessa che richiedono maggiore approfondimento, l’impresa sarà avvisata telefonicamente circa i tempi più lunghi di risposta.

In alternativa è possibile richiesere  un appuntamento in Skype-conference, selezionando la relativa opzione nel modulo.
 
A chi rivolgersi:
 
Camera di Commercio di Macerata - Area Tutela del mercato

Sportello etichettatura 0733/251272


Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non Ŕ presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]