Versione solo testo - Laboratorio Chimico Camera Commercio Torino, 15 dicembre 2018
Torna alla versione grafica - home

Brescia



Torino, 15 dicembre 2018
ultimo aggiornamento: 06.12.2018



Sportello etichettatura e sicurezza alimentare



BRESCIA



La legislazione sull'etichettatura e la sicurezza dei prodotti alimentari, con le recenti norme emanate a livello europeo e nazionale, comporta la necessità di adeguamenti da parte delle imprese, in un quadro giuridico complesso e non sempre trasparente.

Le etichette dei prodotti, sempre più trasparenti e affidabili, diventano per imprese e consumatori un essenziale strumento di informazione. Le aziende devono infatti garantire la correttezza dei contenuti delle etichette, con inevitabili ripercussioni in tema di responsabilità, sanzioni amministrative ed eventuali illeciti penali.

Per aiutare le imprese ad assolvere gli obblighi di legge, fornendo gli strumenti indispensabili per un corretto approccio alla materia il Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino ha attivato lo Sportello di primo orientamento in materia di etichettatura e sicurezza alimentare.


Costo orario pari a € 75,00+IVA/ora considerando un impegno minimo  di 1 ora per ogni quesito, che comprende la presa in carico del quesito e l’elaborazione della relativa risposta che verrà fornita via email o tramite Skype.

 

Che cosa fa

A chi è rivolto

Il servizio si rivolge alle imprese della provincia di Brescia che operano in tutta la filiera del settore agroalimentare (produzione, trasformazione e commercializzazione).

Contenuti del servizio

Gli esperti del Laboratorio Chimico sono a disposizione delle aziende per rispondere a quesiti in materia di:

  • sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità, materiali a contatto con gli alimenti, allergeni, trasporto alimenti, shelf life, eccetera,

  • etichettatura: studio dei contenuti inseriti in etichetta e dell’etichettatura nutrizionale sulla base della normativa vigente (inserimento dei dati mancanti, adeguatezza della terminologia, eccetera),

  • etichettatura ambientale: chiarimenti sulle informazioni da inserire sull'imballaggio relative all’etichettatura ambientale per il riutilizzo, recupero e riciclaggio dei rifiuti da parte dell’utente finale,

  • vendita in UE ed esportazione extra UE dei prodotti alimentari: indicazioni riguardo alle fonti istituzionali da consultare per vendere ed esportare nei diversi Paesi, orientamento sui requisiti obbligatori (analisi e documentazione) nei singoli Paesi extra UE

 

Come funziona

Il servizio di primo orientamento può essere erogato con due diverse modalità:

  • assistenza con quesiti inviati via e-mail attraverso la compilazione del "Modulo richiesta assistenza" e con risposte fornite via e-mail

  • assistenza con appuntamento in Skype-conference

Le risposte verranno fornite normalmente entro 7 giorni lavorativi, salvo particolare complessità della tematica.

 

Come accedere al servizio

Per inviare un quesito occorre compilare l'apposito modulo ed inviarlo via e-mail alla casella di posta elettronica etichettatura@lab-to.camcom.it

 

 

 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non Ŕ presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]