Versione solo testo - Laboratorio Chimico Camera Commercio Torino, 24 ottobre 2019
Torna alla versione grafica - home

2013: l'Etichettatura ecologica



Torino, 24 ottobre 2019
ultimo aggiornamento: 30.10.2013



Comunicazione esterna



2013: L'ETICHETTATURA ECOLOGICA

Contenuto pagina

 

 

Scarica il programma del seminario in formato doc  (2 pagine -  97,3 KB)

 

I marchi ecologici vengono utilizzati in diversi settori merceologici, dai prodotti tessili a quelli in legno fino ai detergenti e ai servizi turistici, rendendo possibile, attraverso la semplice apposizione di un logo, l’individuazione di prodotti e servizi a minor impatto ambientale.

L’etichettatura ambientale, però, non è sempre chiara e il consistente numero di schemi di certificazione, loghi, etichette, marchi, aumentato esponenzialmente negli ultimi anni, rende confusa la loro identificazione da parte del consumatore finale. La Comunità Europea ha promosso un sondaggio sull’atteggiamento dei cittadini europei nei confronti dell’ambiente, nell’ambito del quale poco più della metà dei consumatori interpellati ha dichiarato di essere in grado di riconoscere un prodotto realmente rispettoso dell’ambiente, grazie alla sua etichetta. Per questi motivi, l'etichettatura ecologica dovrebbe essere ulteriormente sviluppata, divulgata, oltre che resa più leggibile.

Il seminario, proposto dalla Camera di commercio di Torino con il suo Laboratorio Chimico, è rivolto sia ai consumatori che alle aziende e ha lo scopo di:

  • svolgere attività di divulgazione circa il significato dei vari marchi ecologici presenti sul mercato, in modo da rendere più agevole il riconoscimento di un prodotto ecologicamente sostenibile
  • fornire chiarimenti sui marchi ecologici, al fine di dare spunti di riflessione alle aziende che vogliano intraprendere questa strategia di qualità ambientale per i loro prodotti
  • dare informazioni rispetto al ruolo della Pubblica Amministrazione nella promozione dello sviluppo di prodotti ecologici
  • dare indicazioni circa le iniziative in corso per incoraggiare l’ecosostenibilità di prodotto.

 

Programma

8.30      Registrazione dei partecipanti

9.30     Le etichette ecologiche: una introduzione tra norme e casi pratici.

Francesca Ilgrande, Laboratorio Chimico Camera commercio di Torino - presentazione in formato pdf

10.00    L’Ecolabel europeo

Marco Glisoni,Arpa Piemonte -  presentazione in formato pdf

10.30    Gli indicatori sintetici per l’analisi e la comunicazione della sostenibilità ambientale: l’impronta ecologica, l’impronta carbonica e l’impronta idrica.

Assunta Filareto, Life Cycle Engineering - presentazione in formato pdf

11.00 Break

L’importanza dei prodotti a ridotto impatto ambientale nella Pubblica Amministrazione:il GPP  (Green Public Procurement)

Valeria Veglia, Provincia di Torino - presentazione in formato pdf

12.00    Ambiente: come proteggerlo con i marchi

Maria Cristina Baldini, Studio Torta - presentazione in formato pdf

12.30    La sostenibilità ambientale nella vitivinicoltura in Italia: il progetto V.I.V.A. Sustain

Pieter Ravaglia, Agroinnova– Centro di Competenza per l’Innovazione in Campo Agro-Ambientale dell’Università degli Studi di Torino - presentazione in formato pdf

13.00    Buono, pulito e giusto: “l’etichetta narrante” dei presidi Slow Food

Arianna Marengo, Fondazione Slow Food - presentazione in formato pdf     

13.30    Discussione con il pubblico

14.00    Chiusura dei lavori

 

 

Segreteria organizzativa

Laboratorio Chimico Camera di Commercio Torino

Via Ventimiglia, 165

10127 Torino

tel. 011 6700 241

fax 011 6700 100

labchim@lab-to.camcom.it

 

 

 

 



Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Non Ŕ presente alcun ufficio di riferimento per questa pagina

[ inizio pagina ]