Versione solo testo - Laboratorio Chimico Camera Commercio Torino, 21 ottobre 2017
Torna alla versione grafica - home

Sportello etichettatura e sicurezza alimentare



Torino, 21 ottobre 2017
ultimo aggiornamento: 13.06.2017



Sportello etichettatura e sicurezza alimentare



Le news della pagina


Contenuto pagina

 

CICLO DI SEMINARI:

 

IL SISTEMA CAMERALE

 AL SERVIZIO DELLE IMPRESE

Locandina Sportello Etichettatura e Sicurezza Alimentare

 


  

“Sportello Etichettatura tra le

Best Practices

selezionate da Expo Milano 2015”

 


Dopo l’esperienza positiva del servizio di primo orientamento della Camera di commercio di Torino e Cuneo, lo “Sportello etichettatura e Sicurezza alimentare” è disponibile presso 45 province.

 

Il servizio di primo orientamento, consiste nello studio del quesito legato alle seguenti tematiche:



sicurezza alimentare: autocontrollo, rintracciabilità, materiali a contatto con gli alimenti, allergeni, trasporto alimenti, ecc.


• etichettatura: studio dei contenuti inseriti in etichetta (inserimento dei dati mancanti, adeguatezza della terminologia, ecc.) e dell’etichettatura nutrizionale sulla base della normativa vigente


• etichettatura ambientale: chiarimenti sulle informazioni da inserire sull'imballaggio per la corretta raccolta da parte dell'utilizzatore finale, favorendo il processo di riutilizzazione, di recupero e riciclaggio degli imballaggi e dei rifiuti di imballaggio.

 

• vendita in UE ed Esportazione extra UE dei prodotti alimentari: indicazioni riguardo alle fonti istituzionali da consultare per vendere ed esportare nei diversi Paesi, orientamento sui requisiti cogenti (analisi e documentazione) nei singoli Paesi extra UE  

  • Vendita negli USA di prodotti alimentari: regole FSMA e indicazioni sulla stesura del Food Safety Plan

 


PERCHE’ LO SPORTELLO

La recente evoluzione della legislazione sulla sicurezza e sull’etichettatura dei prodotti alimentari ha arricchito la normativa di riferimento, rendendola però di difficile comprensione per i “non addetti ai lavori”.
Le etichette dei prodotti alimentari, che sono state al centro di un’intensa attività normativa finalizzata a renderle sempre più trasparenti ed affidabili, sono oggi uno strumento di grande rilevanza sia per le imprese, sia per i consumatori. Le imprese devono garantire la correttezza delle informazioni contenute in etichetta, con inevitabili ripercussioni in tema di responsabilità, di sanzioni amministrative e di eventuali illeciti penali.
L’emanazione di nuove norme a livello europeo e nazionale complica ulteriormente il quadro giuridico in materia di sicurezza alimentare, rendendo sempre più difficile per le imprese apportare gli adeguamenti necessari.
Al fine di supportare le imprese, aiutandole ad assolvere gli obblighi di legge, e di fornire gli strumenti indispensabili per un corretto approccio alla materia, le Camere di commercio piemontesi hanno attivato uno sportello di primo orientamento


DESTINATARI 

Il servizio si rivolge alle imprese della provincia che operano nel settore alimentare

Le risposte verranno fornite fino a esaurimento del fondo stanziato, secondo l’ordine di presentazione dei quesiti.
                                                                                     

Il servizio è svolto in collaboraizone con DINTEC  per lo sportello etichettatura di Potenza e Reggio Calabria



Leggi l'articolo pubblicato dalla rivista Prisma: 
"Novità per le etichette alimentari" - autore: Paola Rebufatti - Laboratorio Chimico
 

  





Aiutaci a darti un servizio migliore
Valuta la qualitÓ dei contenuti di questa pagina


Ufficio di riferimento

Per informazioni rivolgersi a:

RESPONSABILE COMUNICAZIONE E RELAZIONI ESTERNE

Riferimento Salvatore Capozzolo
Indirizzo Via Ventimiglia, 165 10127 TORINO
Telefono + 39 011 6700241
Fax + 39 011 6700100
E-mail salvatore.capozzolo@lab-to.camcom.it
Orari

[ inizio pagina ]